Social Network

Se sei iscritto su Facebook, aNobii, Twitter o Flickr, puoi trovarmi anche l! Cos potrai rimanere aggiornato su pensieri volanti, che cosa sto facendo, i libri che sto leggendo. Che aspetti? Dai un'occhiata ai seguenti link:

Facebook su Facebook (Matteo Mazzuca)
Twitter su Twitter (Matteo Mazzuca)
Flickr su Flickr (Matteo Mazzuca)
Anobii su Anobii (masterdevitex)

 
Matteo Mazzuca

Legge, scrive, guarda film, ne parla, fa, disfa e altre cose ancora. Qui potete trovare news e info sui suoi ultimi lavori, eventi e pensieri in libertà (leggasi "blog").

Altre domande?
Non esitare a contattarlo con l'apposito form!

Sei in: Home \ Blog \ Ricerca

Risultati della ricerca Parola cercata:

Nella sezione: Recensioni

3 film in 30 righe

Di Matteo - 08/03/2014 @ 12:14:28 - in Recensioni - Commenti (0)

Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 1 media: 9  
Lone Survivor Il regista Peter Berg si era guadagnato la nostra fiducia con Battleship, capace di farci sorridere dei suoi eccessi e dello smaccato patriottismo che lo pervadeva. La visione di Lone Survivor, ambientato in Afghanistan e tratto da una storia vera, era quindi una tappa obbligata. L&rs...


The Wolf of Wall Street, i lupi siamo noi

Di Matteo - 25/01/2014 @ 17:29:30 - in Recensioni - Commenti (0)

Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 0 media: 0  
Martin Scorsese si arrende. E vince. Si arrende alla scalata vuota e spensierata di Jordan Belfort, fatta di tanto sesso, tanta droga e tanti soldi, senza esaltarla n condannarla. Vince perch capisce che Belfort non l'unico colpevole e punta il dito contro i pi insospettabili (chi? Ve lo dici...


Nebraska, tutti i colori dell'on the road

Di Matteo - 23/01/2014 @ 18:22:55 - in Recensioni - Commenti (0)

Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 0 media: 0  
Che cos’ l’America? L’America un vecchio derelitto e alcolizzato che si trascina per le stesse strade da cui sorta, una vana corsa verso orizzonti gi esplorati sorretta dalla senile illusione di trovarvi, ancora e dopo tanti anni, un milione di dollari. L’America i...


The Counselor, dramma dell'inazione

Di Matteo - 20/01/2014 @ 16:04:33 - in Recensioni - Commenti (0)

Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 0 media: 0  
Gira voce che Ridley Scott, grandissimo regista, non brilli nel valutare le sceneggiature che decide di portare sullo schermo. Cos, quando si legge che lo script del suo ultimo film scritto da Cormac McCarthy, le aspettative sono destinate, inevitabilmente, a salire. Ma, dopo aver visto The Cou...


Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 5 media: 8  
Nel cinema, si sa, esistono adattamenti belli e infedeli o, viceversa, fedeli e brutti. Il Grande Gatsby di Baz Luhrmann riesce nella difficile impresa di conciliare queste due tendenze. Con un’opera che, per, non solo un pessimo adattamento, ma anche, in termini assoluti, un brutto film. ...


Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 0 media: 0  
Uno dei pregi dell’opera omnia di Quentin Tarantino l’aver riportato all’attenzione di pubblico e critica il fenomeno dei b-movies e del cinema di genere, permettendo di riscoprire perle rare e un ormai perduto gusto artigianale per il cinema. Al contempo, per, questa riscopert...


La Casa. Ed subito horror

Di Matteo - 11/05/2013 @ 19:06:24 - in Recensioni - Commenti (0)

Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 0 media: 0  
Un altro horror ambientato in un demoniaco chalet di montagna? Non sembrava affatto una buona idea, dopo la decostruzione del genere che la coppia Goddard/Whedon aveva brillantemente portato a termine con Quella casa nel bosco. Un grosso handicap di partenza, per La Casa. Che, ancor peggio, aveva l...


Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 0 media: 0  
Difficile non pensare a C’era una volta in America, guardando l’ultimo film di Salvatores. Come l’illustre predecessore, Educazione Siberiana narra le vicende di due amici che, pur cresciuti nello stesso ambiente criminale e secondo lo stesso codice d’onore, imboccheranno str...


Django Unchained - Tra sangue e cotone

Di Matteo - 25/01/2013 @ 18:59:29 - in Recensioni - Commenti (0)

Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 2 media: 10  
“Non proprio un western, pi un southern”. Tarantino sa bene che non bastano polvere, pistole, sceriffi e cavalli per fare un western, nemmeno se si tratta di uno spaghetti. E, infatti, se Django Unchained ascrivibile a un qualche genere, beh, quel genere non pu essere altro che &...


La migliore offerta... O no?

Di Matteo - 05/01/2013 @ 19:39:56 - in Recensioni - Commenti (0)

Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto! Entra nell'articolo per dare il tuo voto!
Attualmente voti: 1 media: 9  
Dopo essersi smarrito per le strade di Baara, Giuseppe Tornatore torna sul grande schermo con un thriller piccolo e intimo. Protagonista Virgil Oldman (Geoffrey Rush), battitore d’aste il cui unico amore l’Arte. I toni freddi della fotografia, uniti alla nettezza dello sguardo regi...



Pagine: 1 2 3 4