Feed RSS

Non perdere le novità di Il Blog di Matteo Mazzuca

Iscriviti al Feed RSS con gli articoli del blogSegui gli aggiornamenti del sito: abbonati gratis al feed.


Condividi

Categorie

Gli articoli divisi per argomento


Il Blog di Matteo Mazzuca

Sei in  Home Blog


Clicca sulle stelline per votare
Attualmente voti: 0 media: 0  

Argo - Il Cinema ci salverā

Di Matteo @ 25/11/2012 - in Recensioni - Commenti (8)

 

“Odio le americanate, odio le cose fantastiche e tutte quelle cose lì, sono solo piene di effetti speciali e null’altro, per me i film devono parlare della vita vera, del mondo reale!”

Affermazioni che lasciano il tempo che trovano, ma che purtroppo capita di sentire. Nel caso doveste imbattervi in qualche convinto propugnatore di queste idee, allora consigliategli di vedere Argo, e per tre buoni motivi.
 
Il primo è che Argo è tratto proprio da una storia vera. Tony Mendez, un agente della CIA, si vede affidata una missione impossibile: esfiltrare sei diplomatici americani rimasti bloccati in Iran durante la Rivoluzione islamica. Il piano, audace quanto azzardato, è spacciare i sei diplomatici per membri di una troupe canadese impegnati nella realizzazione di un film di fantascienza (Argo, appunto).
 
Il secondo motivo è che Argo è un film scritto bene, diretto meglio e interpretato alla perfezione (spicca il solito Bryan Cranston). Ben Affleck (regista e protagonista) è impeccabile nel dirigere la macchina da presa e condurre lo spettatore verso un finale da cardiopalma, dove la suspense è gestita in maniera eccezionale.
 
Ma il motivo più importante, secondo chi scrive, è il terzo. Perché Argo non è solo un grande film thriller, ma anche un grande omaggio alla fantascienza e alla potenza dell'immaginario hollywoodiano.
 
Perché, anche se la scritta sulle colline è in pezzi, il fascino di Hollywood, nel mondo, non è nemmeno lontanamente sbiadito. È l’immaginario, il mito rinato (grazie a Star Wars, in questo caso) ad aprire le porte dell’Iran rivoluzionario a Tony Mendez. In un paese che è esploso per contrastare un’occidentalizzazione forzata, anche due guardiani della rivoluzione non possono che rimanere rapiti dalla magia emanata dagli storyboard, dai riflessi dorati di un jet set che anche un Variety in bianco e nero è capace di evocare.
 
Argo è un vero film su un finto film, che mostra come anche il mondo della finzione più immaginifica spesso sconfini nel reale, in un limbo dove il vero e il falso si amalgamano e non si capisce bene se è il reale a penetrare lo schermo o la finzione a invadere il reale.
 
Quale che sia la risposta, una cosa è certa. Senza le “americanate” salvare i sei diplomatici non sarebbe stato possibile. E, allora, provateci ancora a dire che “quelle cose fantastiche piene di effetti speciali” non hanno nessuna attinenza col reale!

 

Questo post è stato letto 1606 volte in 2572 giorni: ti è piaciuto questo articolo?
Se desideri stamparlo clicca qui oppure sottoscrivi il Feed RSS per rimanere aggiornato.

 

Commenti

1
Very nice site! cheap goods


Di Anonimo il 10/08/2016 @ 09:08:39

2
Very nice site! cheap goods http://oixypea2.com/oxosyqr/4.html


Di Anonimo il 10/08/2016 @ 09:09:25

3
Very nice site!


Di Anonimo il 10/08/2016 @ 09:09:42

4
Very nice site! cheap goods


Di Anonimo il 13/08/2016 @ 06:44:20

5
Very nice site! cheap goods http://aieopxy2.com/ososyqv/4.html


Di Anonimo il 13/08/2016 @ 06:45:10

6
Very nice site! cheap goods


Di Anonimo il 13/08/2016 @ 09:23:22

7
Very nice site! cheap goods http://aieopxy2.com/ososyqv/4.html


Di Anonimo il 13/08/2016 @ 09:24:47

8
Very nice site!


Di Anonimo il 13/08/2016 @ 09:25:31


Nuovo commento

Non inserire testo nel campo sotto (altrimenti non riuscirai a commentare)
Testo (max 5000 caratteri)

Nome

e-Mail / Link ("nofollow", "no-rel", non pubblicato)



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, si raccomanda la buona educazione.